Noi utilizziamo i cookies per darti la migliore esperienza possibile del nostro sito. Se continui ci convincerai che sei felice di ricevere cookie dal nostro sito.

Trucco Semi Permanente

Che si tratti di un week-end di seduzione, in cui si vuole essere stupende sin dal momento che si scende dal letto, e dall'avvicinarsi delle vacanze, in cui si desidererebbe non doversi più truccare, il trucco semipermanente offre veramente una varietà infinita di trucchi invisibili per abellire e di servizi che fino ad oggi non sono stati pienamente apprezzati dal pubblico femminile. Ridisegnare una linea delle sopracciglia, vera chiave di volta del viso, intensificare lo sguardo praticando un puntino alla base di ogni ciglia, correggere la forma dell'occhio, ridefinire i contorni della bocca, nascondere una cicatrice, disegnare nei di bellezza o lentiggini... tutto ciò è possibile! Con il trucco semi permanente si puo' davvero trasformare un volto e riequilibrare i volumi.

di Brunella Federzoni

Abbiamo citato un breve pensiero di Brunella Federzoni, una pioniera del trucco semi permanente in italia, forse la massima esperta nel campo per introdurre un qualcosa di più descrittivo

Il Trucco semipermanente o abbreviato T.S.P. è una tecnica di makeup a lungo termine e di makeup correttivo contemporaneamente. Sta decisamente prendendo piede sempre di piu' anche se qui, al Tempio di Venere, viene effettuato da piu' di dieci anni. Spesso il make up giornaliero viene utilizzato per rendere l'espressione del viso, in maniera temporanea piu' sobrio e piu' piacevole, a se stessi e agli altri. In qualche caso, le alterazioni causate da  interventi chirurgici possono portare molto tempo per la correzione dell'area interessata.
Nella società di oggi, il tempo scarseggia, la casa, il lavoro, i familiari, i spostamenti, fanno da leoni, ci ritroviamo a girare specchietti retrovisori nel traffico per indossare mascara, eyeliner, rossetto.

Non è piu' utopia diventare immuni da sbavature create dalla pioggia, sudore o anche da una semplice cura del viso per un tempo variabile dai due a  cinque anni.

La variabilità di durata del TSP è così ampia perchè molteplici fattori entrano in concorrenza. Innanzitutto il tipo di pelle e derma, riscontrabile con un minore o maggiore assorbimento dei pigmenti coloranti, dalla professionalità ed esperienza dell'operatore, dalla qualità del pigmento stesso.

Influisce in maniera incisiva anche la tipologia di trattamento, sopratutto il trucco 3D.

Data la durata, ed essendo molto simile ad un tatuaggio, non deve essere considerato un vezzo momentaneo, dovrebbe essere una scelta ponderata e decisa. Spesso, qui da noi, sono arrivate clienti, trattate da operatori improvvisati o poco professionali, disperati per non aver avuto il risultato sperato o addirittura, correggere errori a chi si è "fidato" di servizi a prezzi allettanti con garanzie nulle. Una correzione del TSP, è possibile ma articolata in molteplici incontri anche a distanza mensile, visto che i pigmenti color pelle, devono essere miscelati tra loro per poter "ricoprire" l'errore.

Quindi il T.S.P.  viene  in aiuto laddove si necessiti una correzione di un inestetismo, una volontà di non truccarsi piu', di non perdere piu' tempo.

Ci preme sottolineare che l'igiene è alla base ed imprescindibile, insieme alla sicurezza. Qui a "Il Tempio di Venere" vengono usati guanti, capsule portacolori, pigmenti, aghi tutto rigorosamente sterilizzato e monouso. Applichiamo il protocollo di Biotek, azienda leader del mercato. Anche il manipolo, dove viene montato l'ago (che varia a seconda della zona da trattare), le parti meccaniche e la console stessa, viene avvolto in una pellicola trasparente. Al termine della seduta, gli aghi utilizzati vengono riposti in appositi contenitori di rifiuti speciali, il tutto scartato, ripulito e disinfettato con composti chimici dedicati.

La preparazione per la seduta di trucco semi permanente viene anticipata da una compilazione di una scheda di anamnesi, un consenso informato e una scheda sulla tutela dei dati personali, questo per garantire privacy alla cliente, viene inoltre consegnata l'informativa, le precauzioni pre e post trattamento, ovvero tutta la modulistica che è stata firmata. Il trucco semi permanente non è assolutamente applicabile ai minori (se non previo consenso firmato del genitore, presente alla seduta di TSP, con relativo documento di identità e non eseguibile su parti anatomiche dove la funzionalità potrebbe essere compromessa.

Dopo la lettura e compilazione del consenso informativo, se non si rilevano cause ostative, si procede a riprodurre con una matita da make up, il trucco che si desidera (colore, tonalità, forma).

Effettuata la scelta, l'operatrice provvederà ad iniziare il tatuaggio fino al termine. Alcune precauzioni dovranno essere prese per il post tatuaggio, ad esempio non prendere sole e sopratutto ammorbidire la zona costantemente con del burro di caritè.

Si torna dopo un mese per fare eventuali ritocchi e dopo un anno per il ritocco annuale per rinnovare sopratutto il colore.

Le zone trattabili con il trucco semi permanente sono:

Ricostruire o infoltire l'arcata sopraccigliare
Accentuare o ripigmentare il contorno labbra
Ripigmentare totalmente la mucosa labiale
Creare profondità a uno sguardo tracciando un'eye-liner o un'infraccigliare
Ripigmentare zone depigmentate
Camuffare cicatrici
Ripigmentare l'areola mammaria

Fino a novembre 2016 (dal 2003), le clienti che hanno usufruito del servizio T.S.P. per la PRIMA VOLTA sono oltre 600, (escludendo i ritocchi), nuovi trattamenti su le stesse, tatuaggi. Rilevazione da conta schede consenso informato.